Pagine

giovedì 20 gennaio 2011

Thunderbird con Exchange

Premessa

Ieri mattina il mio amministratore di rete è entrato nel mio ufficio e con voce sommessa mi ha sussurrato che c'era qualcosa di cui voleva parlarmi: "Abbandoniamo Exim, il server di posta per Linux... Passiamo ad Exchange di Microsoft.... sai i BlackBerry... la sincronizzazione con ActiveDirectory... ed ho già guardato se il **tuo** Thunderbird supporta Exchange ma mi sa di no...."
Ero sgomento: davanti a me si prospettavano 2 anni di posta da dimenticare e soprattutto addio al mio client di posta elettronica preferito!!!

Exchange, lavora su un protocollo che si basa su una sorta di IMAP "modificato" per dialogare con autenticazione SSL. Ovviamente il protocollo non è standard ma proprietario e si chiama OWA: Outlook Web Access!
Questo protocollo non è gestito nativamente da Thunderbird ma soltanto dal client di Microsoft.
Tuttavia il caro e vecchio Google mi ha aiutato ancora una volta suggerendomi DavMail.

In questo articolo, dunque, vedremo come fare ad interfacciare Thunderbird con Exchange tramite DavMail!

Cosa è DavMail


DavMail è un gateway, ovvero una sorta di "ponte" che permette di utilizzare la posta elettronica ed il calendario tramite software che lavorano con protocolli standard (POP3/IMAP per ricevere posta, SMTP per inviare posta, CalDav per il calendario, LDAP per la rubrica) anche con il protocollo OWA di Exchange.
In poche parole, come spiega anche l'immagine qui sopra, la posta viene inviata e ricevuta su localhost.
Qui viene intercettata da DavMail che si pone come "server" tra Exchange ed il proprio client e "traduce" le richieste standard con il protocollo proprietario di Microsoft e viceversa.

La cosa estremamente interessante è che data la sua natura (è scritto in Java), può funzionare sia su Windows ma anche e soprattutto su Linux e MacOSX mettendo a disposizione di questi due sistemi operativi la possibilità di accedere al protocollo proprietario Microsoft pur mantenendo il proprio sistema operativo preferito.

L'installazione è semplice: per Windows si può seguire questa guida, mentre su Linux questa pagina.

E' possibile anche vedere la configurazione di Thunderbird in questa pagina.

Aggiungo la configurazione del mio DavMail in base alla richiesta di Alessandro (come si può vedere dai commenti in fondo a questa pagina):



Eventualmente sarà necessario abilitare la configurazione del proxy se ne usate uno in azienda.

Di seguito la configurazione del mio client di posta in ufficio :-)




34 commenti:

  1. Ciao,
    purtroppo non riesco a farlo andare :-(
    Potresti mostrare anche la configurazione del tuo DavMail?
    Grazie mille!!

    RispondiElimina
  2. Ciao, ho aggiunto la configurazione con un paio di immagini.
    Spero ti possano essere utili.

    RispondiElimina
  3. Grazie mille, ti terrò aggiornato.

    RispondiElimina
  4. Mitico!!! Sono riuscito a ricevere una mail!!
    Ora procedo con l'importazione, sarà lunga.
    p.s. Sono l'anonimo di prima ;-)

    RispondiElimina
  5. Grande Alessandro.
    Mi fa piacere tu sia riuscito.
    Almeno non dobbiamo abbandonare il nostro Thunderbird :-)

    RispondiElimina
  6. Ciao Vittorio,
    funziona alla grande!

    Ma è affidabile?

    RispondiElimina
  7. Ciao Marco,
    io lo uso ormai da 5 mesi tutti i giorni in ufficio per lavoro (leggi carico moderatamente alto), tutto il giorno e non ho mai riscontrato problemi.
    Personalmente lo consiglio.

    RispondiElimina
  8. esiste qualcosa per far lavorare outlook con i protocolli imap e smtp e contemporaneamente i calendari exchange? Senza dover far l'account exchange?

    RispondiElimina
  9. Ciao, 'Anonimo', conosco poco Outlook ma per quanto riguarda IMAP e SMTP non ha problema alcuno se l'hosting sul quale hai l'account di posta elettronica prevede questi due protocolli (per farti un esempio GMAIL lo prevede e puoi lavorarci con Outlook).
    Per quanto riguarda i calendari è più complesso perchè il protocollo non è proprio lo standard webdav ma se hai un server WebDav so, da amici, che con qualche pasticciamento puoi utilizzarlo.

    RispondiElimina
  10. C'è un problema, legato alle dimensioni massime della casella: gli email scaricati da TB vengono messi nel Cestino di OWA (e non cancellati definitivamente occupando spazio)...

    RispondiElimina
  11. Ciao Marco in realtà tra le opzioni thunderbird o Owa c'e anche quella di cancellare i messaggi scaricati.
    A me lo fa in automatico: prova a conrollare in entrambi i software le opzioni.
    Male he vada fai uno script in Python che a fine giornata cancelli i messaggi sull'account :-)

    RispondiElimina
  12. ciao vittorio, sono sergio: anche a me hanno improvvisamente cambiato la posta in ufficio mettendo Exchange e costringendomi (forse) ad abbandonare Thunderbird per Outlook; sto provando a seguire le tue indicazioni, ma c'è un problema a monte di tutto nel senso che l'iconcina di DavMail in basso a destra vicino all'orologio (ho Win7) dopo averla configurata e salvata, mi mette un simboletto come "divieto di sosta" e quindi presumo gli manchi qualcosa, ma non capisco cosa. Pensavo fosse un problema di proxy ma anche configurandolo continua imperterrito. Ho provato a configurare il tutto portando il PC a casa ed usando la mia adsl, ma inutilmente.
    Cosa sto sbagliando? Forse DavMAil ha problemi con win7?
    Grazie

    RispondiElimina
  13. ciao Vittorio, sono sempre Sergio... problema risolto, grazie lo stesso.

    RispondiElimina
  14. Ciao Sergio, prima di tutto ti chiedo se hai provato a collegarti con Outlook con Exchange? Magari potrebbe essere qualche firewall che blocca la connessione...
    Per quanto riguarda la compatibilità con Win7 da quanto ne so non dovrebbero esserci problemi.
    A questo punto sarebbe necessario provare ad interfacciare Outlook con Exchange ed utilizzare le medesime configurazioni.

    RispondiElimina
  15. Ciao Vittorio,
    dopo 4 anni di Thunderbird mi trovo nella medesima situazione di tutti quelli che hanno risposto al tuo articolo.
    Vorrei farti una domanda in quanto spesso sono fuori ufficio e mi trovo a dover utilizzare la posta via web (quindi Outlook Web Access), secondo te ci sono controindicazioni nell'utilizzo di Thunderbird in locale(esempio: cartelle personali non accessibili, calendario.....
    Grazie e ciao
    Davide

    RispondiElimina
  16. A mio avviso direi di no.
    Almeno, anche a me capita spesso di consultare la posta via web con il cellulare ma non ho mai riscontrato problema alcuno.
    Diverso il discorso del calendario che, personlamente, non ho mai provato dato che prediligo quello di Google.

    RispondiElimina
  17. Ciao a Vittorio,
    ieri sono riuscito ad istallare e far funzionare Davmail con Thunderbird. Sincronizzazione perfetta per email e calendario sto invece trovando dei problemi per la sincronizzazione della rubrica; è possibile conoscere i settaggi corretti?

    RispondiElimina
  18. Ciao Pietro, sono contento che funzioni bvene la sincronizzazione email/calendario.
    Per quanto riguarda la rubrica non ti saprei dire perchè utilizzo quella di Thunderbird e sincronizzo con Google Contact con Zindus (plugin per Thunderbird) :-(

    RispondiElimina
  19. Sono riuscito a sincronizzare anche la rubrica. La procedura è simile a quella del calendario: bisogna creare una nuova rubrica di rete su Thunderbird e collegare questa al localhost con la conseguente apertura della porta prevista in davemail. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao !!! Ho un problema : sono riuscito anche io a far dialogare la rubrica exchange tramite LDAP (quando provo a scrivere un destinatario mi si autocompila l'indirizzo e i logs danno esito positivo) . L'unico problema è che non vedo fisicamente gli indirizzi quando da thunderbird cerco di sfogliarla .... idee ?

      Grazie

      Alberto

      Elimina
  20. Ciao Vittorio!

    Peccato tu sia passato ad Exchange!!

    Zimbra è davvero una valida alternativa!!!

    Antonio Cosenza :-)

    RispondiElimina
  21. Ciao Antonio!!
    Che piacere vederti qui.
    Non sono io che son passato a Exchange quanto il mio servizio IT...
    Zimbra non lo conosco se non per fama.
    Dispiace molto anche a me sebbene con questo sistema almeno mantengo il mio Thunderbird...

    RispondiElimina
  22. Ciao a tutti,
    ho un problema sulla mia rete. Per motivi di lavoro dobbiamo utilizzare Outlook (2007 per essere precisi), ma non essendo inseriti nel dominio globale dell'organizzazione (lavoro nello stato) ma siamo connessi solo tramite VPN per poter utilizzare Outlook senza dover per forza usare OWA, ho installato DavMail su tutti i clients. Funziona perfettamente tranne che per un paio di account (guarda caso quelli dei capi...); il problema è questo: non si riescono ad inviare mail con allegati tramite Outlook (con DavMail), mentre su OWA va tutto bene. Qualcuno ha mai riscontrato questi problemi? I settaggi sono identici per ogni client, ovviamente, ma non so proprio dove sbattere la testa.... Qualche idea?

    RispondiElimina
  23. Buon giorno a tutti, grazie del walk thru. Inoltre sul sito del DavMail ci sono tutte le info per una impostazione corretta di tutto, veramente ottimo.
    Ho però solo un problema con le sotto cartelle: sotto Exchange, sul server, ho tutta una serie di cartelle, come faccio a portarle in locale e a tenerle sincronizzate? Qualcuno ha già affrontato questo problema? Per quanto riguarda la mia casella di posta nessun problema, uso il server Exchange come ogni altro server di posta e la tratto tutta in locale, ma per la gestione di una casella di ufficio questo non vale, devo gestire le cartelle come se fossi sul server dato che è gestita anche da altre persone. Anche qui, qualche idea?

    RispondiElimina
  24. Ciao a tutti, ho questo problema: http://i.imgur.com/FzaoM.png
    Sarei grato di un piccolo aiuto!!!

    RispondiElimina
  25. Grande guida ! Ho provato il tutto e funziona molto bene. Si riescono a sincronizzare tutti i servizi: rubrica, calendario, posta. Vi chiederei un aiuto dato che son giorni che tento di venirne a capo ma con scarsi risultati. Lavoro in un ente pubblico e la gestione della posta è appaltata a una società esterna avrei bisogno di far leggere delle caselle di posta impersonali agli utenti, ad esempio info@dominio.it, qualcuno di voi ha idea su come fare? Anche se gli indico la cassetta di posta corretta TB punta a quella personale. Son sicuro che a molti può interessare questo problema che sembra solo Outlook possa risolvere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ! Scusa . Come sei riuscito con la rubrica ?? A me funziona l'autocomposizione ma se provo a sfogliarla non vedo gli indirizzi che ho sul server exchange e che vedo tramite OWA .

      Grazie

      Alberto

      Elimina
  26. Grazie, mi hai salvato.
    Ho configurato Thunderbird per usare il protocollo IMAP, e sembra funzionare.

    RispondiElimina
  27. Grazie a te Jack.
    Sono contento ti sia stato utile.
    Io lo uso tutti i giorni 10h/giorno e son l'unico a non usare Outlook in azienda :-)

    RispondiElimina
  28. Grazie per l'utile guida.
    Ho solo un ultimo passo da effettuare per staccarmi da outlook, che è poi quello già rappresentato da altri tuo fans, ossia: c'è un modo per vedere sia il proprio account che le cassette di posta condivise con gli altri colleghi (che non sono dotate quindi di utente e password specifici)? Continua così!

    RispondiElimina
  29. Questa guida mi ha cambiato la vita... :)
    Grazie!

    RispondiElimina
  30. Funziona anche nel 2013 con ThunderBird 17.0.3 (DavMail 4.2.0-2066)ù

    Grazie!


    P.A.

    RispondiElimina
  31. Un problema che riscontro é che fuori dalla rete aziendale funziona, all'interno si autentica ma non scarica la posta e finisce in timeout. Non invia nemmeno tramite smtp. non credo sia un problema di proxy. Se qualcuno ha avuto esperienze simili... ciao

    RispondiElimina